Sono arrivati i nuovi Laboratori di Educazione Ambientale

20150522_154157Il Centro di Educazione Ambientale dell’Oasi WWF Lago di Conza è ufficialmente riconosciuto dalla Regione Campania e dal WWF Italia ed è inserito nella rete nazionale INFEA e nel circuito italiano dei CEA del WWF.  L’educazione ambientale, che da oltre 40 anni riveste un ruolo chiave nell’azione del WWF, costituisce l’elemento decisivo in grado di muovere la società verso il cambiamento e la scelta della sostenibilità.Continua a leggere…

Giornate FAI di Primavera 2017

fai201701-696x80225° edizione: sabato 25 e domenica 26 marzo

Torna in 400 località di tutta Italia le Giornate FAI di Primavera, la manifestazione del FAI. Una grande festa di piazza dedicata ai beni culturali. Un’occasione unica per scoprire luoghi solitamente chiusi al pubblico e sentirsi parte di quell’Italia vivace e impegnata, creata dai 9 milioni di persone che in questi anni hanno dimostrato di amare e di riconoscersi nell’immenso patrimonio culturale custodito nel nostro Paese. Chiese, ville, borghi, palazzi, aree archeologiche, castelli, giardini, Continua a leggere…

Ottobre in bicicletta!

loc-bicicletteIl mese di ottobre nell’Oasi WWF Lago di Conza sarà tutto dedicato alla scoperta della natura e del territorio in modalità slow! Durante le prossime domeniche del mese di ottobre sarà infatti possibile percorrere l’Oasi in bicicletta accompagnati da una guida dell’Oasi, che consentirà di godere dei bellissimi paesaggi irpini che si ammirano dalle sponde del lago e di conoscere la fauna e la flora dell’area protetta. Continua a leggere…

Un approccio di tipo partecipativo allo sviluppo locale in Alta Irpinia

13585079_10207549039296350_5923682621612105512_oLunedì 4 luglio 2016 l’Oasi WWF lago di Conza ospiterà il convegno “Un approccio di tipo partecipativo allo sviluppo locale in Alta Irpinia”.
Dopo la passeggiata lungo i sentieri “dell’Oasi Parlante” che portano all’antico frutteto e al muretto a secco, realizzati dal GAL e da ACOWWF, con tappa alla stazione di inanellamento degli uccelli, si svolgerà un focus sul tema “Filiere e sistemi produttivi locali, sostenibilità ambientale, tutela e valorizzazione delle risorse naturali”. Al termine è prevista una degustazione di prodotti da Latte Nobile del Formicoso ® dell’azienda agricola “Serroni”, con pane di grano duro Senatore Cappelli – Alta Irpinia ®. Il focus sarà anche trasmesso in diretta sul canale Facebook del Gal Cilsi a cura di mediaterre.tv.

VII Campo di Inanellamento “Ali sul lago”

Ali sul lago 2016Anche nel 2016 il WWF e l’associazione ARDEA organizzano nell’Oasi WWF “Lago di Conza” il campo di inanellamento “Ali sul Lago” dedicato al monitoraggio della popolazione di uccelli nidificante nell’Oasi e della qualità ambientale del territorio. Le attività, svolte da un inanellatore professionista e coadiuvate dal personale dell’Oasi, si svolgeranno quotidianamente dal 4 al 14 luglio dall’alba al tramonto con pausa nelle ore più calde della giornata. Il campo è un occasione imperdibile per tutti i visitatori dell’Oasi di osservare da vicino le specie di uccelli che abitano l’area, le tecniche di inanellamento e l’importanza della conservazione dell’avifauna. Per partecipare al campo come visitatore non è necessario prenotare, chiunque voglia invece partecipare alle attività in qualità di volontario può mettersi in contatto con l’Oasi attraverso questi recapiti.

Festa delle Oasi 2016

13239360_511856028939549_5654529188890148591_nAnche quest’anno l’Oasi WWF Lago di Conza aderisce alla “Festa delle Oasi” del WWF Italia, evento nazionale che vede circa 100 Oasi aperte gratuitamente al pubblico. Il 29 maggio a partire dalle ore 10, grazie ad una serie di attività organizzate per la giornata, i visitatori potranno partecipare ai laboratori sull’alimentazione per la produzione di biscotti e formaggi, alle attività per i più piccoli, alle visite guidate lungo i sentieri dell’Oasi e all’antico frutteto e potranno inoltre fare il giro dell’intero lago utilizzando le mountain bike a pedalata assistita della “Flotta dell’Ofanto – Altairpinia#itinerari”.

INAUGURATO IL CAPANNO DELLA CINCIALLEGRA

Durante la stagione invernale é attivo il Capanno della Cinciallegra, un osservatorio privilegiato da cui é possibile osservare da vicino i numerosi piccoli passeriformi che abitano nell’area protetta e che, d’inverno, usufruiscono delle mangiatoie rifornite regolarmente dal personale dell’oasi per aiutarli a superare l’inverno. L’osservatorio, costruito in Oasi con materiali naturali, é ubicato nelle immediate vicinanze delle mangiatoie e consente di immergersi nel gran via vai di Cinciallegre, Pettirossi, Passere scopaiole, Fringuelli, Cinciarelle, Tordi e delle numerose altre specie che nella stagione fredda affollano l’area. Per usufruire del capanno é necessario effettuare la prenotazione utilizzando i contatti dell’Oasi.